Capelli lunghi 2017: i tagli da provare subito

Se i capelli corti sono scelti per la loro praticità, dall’altra i tagli di capelli lunghi sono tra i più amati dalle donne perché capaci di adattarsi a diverse situazioni e ad arricchire di sensualità chi li porta.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, chi ha i capelli lunghi ha la tendenza a tenersi alla larga dalle forbici del parrucchiere.

Sebbene infatti ci abbiano ripetuto più e più volte che “tagliare i capelli spesso è la chiave per farli crescere più velocemente e più sani” sono moltissime le donne che continuano a non sapere che ci sono tagli di capelli che non solo non minano la lunghezza della chioma ma, al contrario, la esaltano!

E gli hairstylist ci hanno visto bene quando per la primavera estate 2017 hanno dato il via libera alle scalature: alle chiome viene dunque conferito uno styling naturale e dei tagli che esaltano il colore della chioma e il suo naturale movimento.

Per chi invece desidera uno stile da parisienne, il trucco è quello di rifinire il proprio hairlook con una frangia piena e lunga, magari unita a una sottilissima sfilatura intorno al viso. Ok anche per i ciuffi laterali e le scriminature centrali, con lunghezze enfatizzate da schiariture cromatiche.

I capelli lunghi pari, invece, garantiscono un look sofisticato, soprattutto se fatti su una chioma dalla colorazione più decisa come il biondo platino, il blorange o il chocolate mauve.

Per chi invece ha voglia di osare, ed ha le chiome extra, allora si può realizzare un taglio a punta.

Dunque, ricapitolando: quest’anno, sui tagli capelli lunghi, tornano alla ribalta le frange – perfette sulle chiome lisce così come su quelle ricce – ma anche le classiche scriminature centrali e gli styling naturalmente mossi, che addolciscono i tratti del viso. Via libera anche ai toni glam per enfatizzare lunghezze scalate e sbarazzine.

Avete trovato la giusta ispirazione per il vostro nuovo taglio di capelli?