Capelli ricci corti da uomo: idee taglio

I capelli ricci sono bellissimi da vedere ma dobbiamo ammettere che sono difficili da gestire, tanto per le donne che per gli uomini. I ricci vanno curati con attenzione se non si vuole snaturare troppo il ricciolo, che è sempre bello da vedere. Il trucco? Sfoltire i ricci senza esagerare o danneggiare la forma stessa dei capelli. Con questo tipo di capello, la lunghezza è un elemento da tenere sempre in considerazione. Tagliare troppo, infatti, significa spesso trovare sulla testa una massa informe e ingestibile.

Come per le donne, anche gli uomini dovrebbero affidarsi ad un hair stylist d’esperienza, per poter far risaltare un capello tanto bello quanto complicato!

Vediamo dunque insieme diverse idee e tagli uomo per capelli ricci.

Partendo con ordine: gli ultimi trend, come sappiamo, vogliono un aspetto naturale, niente tagli strutturati, molto movimento e capelli non troppo corti. Tuttavia esistono tagli di diversi lunghezza per questo tipo di capello.

TAGLI CAPELLI RICCI CORTI UOMO

Qual è il taglio ideale per gli uomini con i capelli ricci e corti? Le soluzioni sono diverse. Dipende, infatti, dal tipo di riccio, se è un riccio ribelle e corposo oppure più lento e ampio. In generale, dipende dall’effetto che volete ottenere.

Sfoltire i ricci è il primo passo ma, ovviamente, si perderà un po’ la forma stessa del capello. È possibile, comunque, lasciare qualche centimetro in più sulla testa, così da poter modellare qualche ricciolo.

Il taglio deve dare un aspetto naturale e poco strutturato, quindi se i ricci non sono particolarmente fitti, potete optare per un taglio che diventerà vaporoso e pettinabile in modi diversi. Gli amanti del minimal, invece, devono puntare sul super corto.

Le recenti tendenze del sidecut e undercut, poi, hanno sfatato il mito dell’indomabilità del riccio con le rasature più estreme. Tutto sta affidarsi ad un bravo hairstylist.