Come avere capelli puliti più a lungo

Di sicuro vi sarà capitato diverse volte di lavare i capelli la mattina e di notare che sono già grassi e senza volume nel pomeriggio

. Non sapete cosa fare, perché siete obbligati a lavare i capelli tutti i giorni affinché abbiano un aspetto bello e sano.

Perché i capelli rimangono puliti per così poco tempo?

– Una produzione eccessiva di sebo che ha come conseguenza i fastidiosi capelli grassi
– Anche gli ormoni possono scatenare una produzione eccessiva di sebo da parte del cuoio capelluto. I cambiamenti durante il ciclo mestruale, ad esempio, provocano questo problema.
– Un’alimentazione poco corretta ricca di grassi, zuccheri, farine raffinate o cibi industriali provoca problemi metabolici e di conseguenza una produzione eccessiva di sebo.
Forse vi sorprenderà, però, normalmente, gli shampoo che utilizziamo sono prodotti chimici molto aggressivi, che danneggiano i capelli invece di fare essi del bene. Se vi lavate i capelli tutti i giorni con questo tipo di prodotti, allora di sicuro avrete notato che non danno i risultati che promettono. Molte di queste lozioni, in realtà, non fanno altro che “ingrassare” di più i capelli. La cosa migliore è utilizzarli una o due volte alla settimana per poi ricorrere a rimedi naturali come quelli di cui vi parleremo in questo articolo.

Quali sono le soluzioni? Esistono rimedi efficaci per avere i capelli puliti più a lungo? Scopritelo leggendo i nostri consigli!

1. GIÙ LE MANI DALLA TESTA!

Tante persone, specialmente quando sono sovrappensiero oppure nervose, tendono a toccarsi di frequente i capelli: quest’abitudine, per una loro pulizia più duratura, è molto controproducente!

Ciò è dovuto al fatto che le nostre mani, anche quando le credete “pulite”, sono spesso ricche di germi e di batteri, nonché unte e acide per la sudorazione.

Lavarsele frequentemente non basta e, toccare di continuo i capelli, agevola in ogni caso il trasferimento delle impurità veicolate dalle mani.

 

 

2. CAPPELLO SÌ, MA CON MODERAZIONE

Fantastico alleato nei famosi bad hair days, il cappello da una parte può sicuramente contribuire a non farci prendere freddo e a limitare il contatto che hanno i nostri capelli con l’inquinamento atmosferico ma, dall’altra, rischia di appiattirli e di farli sporcare prima.

Il cappello, infatti, tenendo calda la testa la fa anche sudare prima, ragion per cui può capitare di provare la sensazione di avere, dopo il suo utilizzo, le radici dei capelli più sporche: meglio, perciò, indossarlo almeno dopo un giorno dal lavaggio!

3. SPAZZOLARE I CAPELLI CORRETTAMENTE

Spazzolare correttamente i capelli vi permetterà di distribuire il sebo naturalmente prodotto dalle radici alle punte.

Bisognerebbe spazzolare i capelli a testa in giù, partendo dalla nuca per passare poi alla fronte, e partire dai lati prima di arrivare in cima alla testa.

Inoltre, quando si giunge alle radici, è bene non pettinarle in maniera troppo energica perché, altrimenti, si potrebbero sollecitare con la frizione le ghiandole sebacee, ottenendo così l’effetto contrario e facendole sporcare prima!

Pettinare i capelli prima di lavarli, tra l’altro, renderà lo shampoo più efficace e non li spezzerà, cosa che invece avviene più facilmente quando si pettinano i capelli da bagnati!

4. L’IMPORTANZA DELLA PULIZIA DI SPAZZOLE E PETTINI

Spazzole e pettini sono strumenti indispensabili nel quotidiano. E proprio per questo si sporcano molto facilmente, in quanto sono spesso a contatto con sporco, impurità ma anche con i residui dei prodotti che si usano per lo styling, quali lacca, cere e spray districanti.

Avere spazzole e pettini puliti è dunque essenziale per non far sporcare i capelli troppo presto e tenerli al top più a lungo!

5. ATTENZIONE ALLE FEDERE!

Molto probabilmente non ci facciamo caso, ma la federa del cuscino, che sta a contatto con la nostra testa per diverse ore durante la notte, ha un ruolo cruciale nel mantenere i capelli più puliti!

Questo perché la nostra chioma viene quotidianamente sottoposta a fattori come smog, umidità ed inquinamento atmosferico, per non parlare dei prodotti che vi applichiamo per acconciarla al meglio!

Non cambiare la federa del nostro cuscino spesso può portare anche i capelli freschi di shampoo a sporcarsi più in fretta nel giro di una sola notte!

6. LAVARE I CAPELLI NEL MODO GIUSTO

Anche se può sembrare una banalità, lavare i capelli correttamente è molto importante per tenerli puliti più a lungo: in base al vostro tipo di capello è bene, perciò, individuare la giusta frequenza con cui pulirli e, soprattutto, la modalità e i prodotti più indicati per farlo.

Usare shampoo troppo aggressivi (magari con solfati) o lavare la testa troppo spesso, infatti, potrebbe rimuovere eccessivamente gli oli naturali dei capelli e spingendo, quest’ultimi, a produrne di più!

Allo stesso modo, usare un prodotto troppo blando potrebbe non essere abbastanza efficace, così come eseguire un lavaggio sbagliato: cedere alla tentazione di applicare direttamente lo shampoo sulla testa è molto comune mentre, invece, si dovrebbero prima sciacquare i capelli con acqua tiepida per rimuovere il sebo in eccesso, e solo dopo procedere all’applicazione del prodotto!

7. UNO STILE DI VITA SANO PER CAPELLI PULITI

Uno stile di vita sano ed un’alimentazione corretta incidono molto sulla salute e la pulizia dei capelli, poiché, di frequente, una produzione eccessiva di sebo può dipendere anche da carenze vitaminiche (specialmente quelle del gruppo B) o da un’alimentazione sbilanciata.